Residenza Eleonora

2013 – Sementina

Il progetto intende inserirsi in modo armonico e coordinato nel sito di intervento, caratterizzato da un deciso pendio. Nel rispetto della morfologia territoriale Residenza Eleonora presenta due blocchi abitativi ben distinti.
Si è optato per uno sviluppo orizzontale dei volumi, compatti ed allineati al ripido profilo della collina. Questa integrazione permette di mantenere la vista verso valle, senza creare ostacoli visivi al paesaggio; inoltre le aperture rivolte quasi esclusivamente a sud garantiscono riservatezza anche ai lotti circostanti, evitando così un forte impatto visivo nei confronti dei confinanti.

La distribuzione del costruito è fortemente connessa al paesaggio esistente e si interseca nel pendio lasciando spazio ad un giardino piacevolmente attraversato da sentieri e aree di svago.
I due edifici si presentano composti da piccole unità abitative di varie dimensioni dai 2,5 fino a 5,5 locali ampi. Questa eterogeneità ben si presta ad accogliere nuclei famigliari differenti e risponde bene ai bisogni di ogni possibile committenza.

Ogni residente può godere di accessi e percorsi di distribuzione razionalizzati e raggruppati, e la possibilità di fruire delle aree comuni di aggregazione esterna quali i giardini, e aree di svago offrendo un alto livello di benessere abitativo.
L’autorimessa va a servire le due unità con ampi posteggi, essendo completamente interrata genera sopra di essa giardini sistemati a prato. Gli spazi di posteggio per i residenti sono ospitati nella comoda autorimessa mentre, per i visitatori, sono previsti all’esterno diversi posti auto.