Babilonia

2007 – Vira Gambarogno

Il sito presenta una morfologia caratteristica, con una forte pendenza che rende il progetto una sfida costruttiva affascinante. Il progetto prevede una serie di unità abitative separate, organizzata come una composizione architettonica e territoriale. La vista del lago è il fulcro del progetto, che si articola come un sistema univoco, inserito armonicamente nel contesto naturale e movimentato da slittamenti orizzontali e verticali.

Questo processo genera una serie di giardini pensili, a cui si aggiungono gli spazi verdi previsti tra le unità abitative, concepiti come una trama di giardini in pendenza.